Inter, Zazzaroni: “Rabbia Lautaro? Chi se ne frega! Caso Acerbi? Ho chiesto a Juan…”

Inter, le parole del direttore del CorSport: "Caso Acerbi? Per me quelle cose le ha dette e per me la sentenza è sbagliata".

7

Il solito ed irriverente Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, interviene ai microfoni di Pressing dopo la gara Inter-Empoli. I nerazzurri vincono, ma alcuni giocatori convincono poco e non passa inosservata la “rabbia” di Lautaro. Ecco cosa ne pensa Zazzaroni.

Zazzaroni: “Acerbi ha detto quelle cose”

Ivan Zazzaroni, ha analizzato così la vittoria dell’Inter contro l’Empoli: “Chi se ne frega della reazione di Lautaro, hanno 14 punti di vantaggio, gli possono girare le balle se lo tirano fuori. Poi parliamo di un fuorigioco di una squadra che ha fatto 17 tiri in porta: ci attacchiamo con le unghie per tenere vivo un campionato che vive di lotta Champions e salvezza”.

Il giornalista torna sulla vicenda che vede coinvolti Acerbi e Juan Jesus: “Per me quelle cose le ha dette e la sentenza è sbagliata: l’ho immaginata perché mancavano i testimoni. Ho chiesto a Juan Jesus di perdonarlo per la seconda volta per evitare di passare per bugiardo o diffamatore. E’ andata così, il Giudice Sportivo ne ha fatto una questione di diritto: ha avuto fin troppo coraggio nell’emettere quella sentenza. Il tema era delicato, le sentenze vanno rispettate ma si possono discutere. L’Inter non poteva intervenire, era troppo delicato: io avrei anche evitato di parlare ieri”.

Articolo precedenteInter, addio a Zhang? Ecco chi potrebbe essere il nuovo proprietario
Prossimo articoloInter, migliorano i conti: più ricavi e meno perdite
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero