Inter, obiettivo centrale: si fa sul serio per Hermoso

L’intenzione di voler operare per trovare il giusto rimpiazzo al centro della difesa, non come braccetto ma come perno del reparto, con o senza Acerbi in prima fila, è certezza.

5
Giuseppe Marotta

Il caso di Acerbi, seppur rientrato, ha spinto l’Inter a guardarsi intorno per un centrale. La dirigenza nerazzurra vuol comunque tutelarsi e sta portando avanti sondaggi mirati, utili soprattutto a lasciare nelle mani del tecnico Simone Inzaghi un organico completo e privo di qualsiasi timore prestazionale.

Inter, strategia per Hermoso già pronta

Mario Hermoso, un centrale spagnolo di tutto rispetto, è in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid il prossimo giugno. Il club madridista non ha intenzione di rinnovare, ma è già pronto a salutare il 28enne. Nonostante la sua età, il giocatore ha una buona esperienza internazionale, il che farebbe di lui un caso giusto per Inzaghi. I nerazzurri con un sistema di difesa a tre porterebbero ad un’apertura da parte del calciatore nei confronti della possibile proposta di ingaggio.

La proposta per lo spagnolo, che nei prossimi mesi potrebbe arrivare al cospetto della sua entourage, è già stata pensata bene dai dirigenti nerazzurri. L’intenzione di voler trovare il giusto rimpiazzo al centro della difesa, come perno del reparto, con o senza Acerbi in prima fila, è certezza. Per Hermoso si pensa ad un’offerta intorno ai 5 milioni di euro stagionali più eventuali bonus. Il tutto da far protrarre per almeno quattro anni, con l’eventualità di prolungamento per una ulteriore stagione.

Articolo precedenteInter, dopo l’Empoli ecco quanti punti mancano allo scudetto
Prossimo articoloInter-Raspadori, i nerazzurri alla ricerca di un vice-Lautaro
Redattrice sportpaper.it e iminter.it, esperta di calcio italiano ed estero