Tutto facile per l’Inter (2-0) | Dimarco e Sanchez stendono l’Empoli

Inter-Empoli, nerazzurri a un passo dalla seconda stella

14
FEDERICO DIMARCO IN AZIONE ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Dovevano essere 3 punti e così è stato. Dopo la pausa Nazionali, l’Inter batte 2-0 l’Empoli e allunga sempre di più su Milan e Juventus. La squadra di Inzaghi passa in vantaggio già al 5′ con Dimarco, servito da Bastoni, con un sinistro che batte Caprile. I nerazzurri spingono ancora ed è proprio il difensore ex Parma a sfiorare la rete del 2-0 anche se però la palla colpisce il palo.

Inter-Empoli, scudetto sempre più vicino

Primo tempo in totale controllo per i nerazzurri, come come la ripresa che si apre con l’Inter che vuole chiuderla e sfiora il raddoppio con Pavard. Inzaghi opta per il turnover a mezz’ora dalla fine e a chiuderla ci pensa il neoentrato Sanchez all’81’ che chiude la gara e regala il +14 sul Milan.

Inter-Empoli, il tabellino:

INTER (3-5-2): 77 Audero; 28 Pavard, 15 Acerbi, 95 A. Bastoni (dal 32′ st Dumfries); 36 Darmian, 23 Barella, 20 Calhanoglu (dal 24′ st Asllani), 22 Mkhitaryan (dal 39′ st Frattesi), 32 Dimarco (dal 24′ st Carlos Augusto); 9 Thuram, 10 Lautaro (dal 32′ st Sanchez). A disp.: 1 Sommer, 12 Di Gennaro, 2 Dumfries, 5 Sensi, 14 Klaassen, 16 Frattesi, 17 Buchanan, 21 Asllani, 30 Carlos Augusto, 31 Bisseck, 70 Sanchez. All. Inzaghi.

EMPOLI (3-4-2-1): 25 Caprile; 19 Bereszynski, 4 Walukiewicz, 33 Luperto; 11 Gyasi (dal 37′ st Cancellieri), 18 Marin, 30 S. Bastoni (dal 29′ st Cacace), 3 Pezzella (dal 29′ st Fazzini); 27 Zurkowski, 28 Cambiaghi; 10 Niang (dal 37′ st Destro). A disp.: 1 Perisan, 12 Seghetti, 2 Goglichidze, 7 Shpendi, 8 Kovalenko, 9 Caputo, 13 Cacace, 17 Cerri, 20 Cancellieri, 21 Fazzini, 23 Destro. All. Nicola.

Reti: 6′ pt Dimarco, 36′ st Sanchez

Recupero: 0′ pt, 4′ st

Ammoniti: Cambiaghi, Cacace

Articolo precedenteLautaro vola verso il rinnovo | C’è il sì di Marotta
Prossimo articoloFarris: “Stagione di altissimo livello per Barella. Acerbi? L’ultima decisione spetta a Inzaghi”
Redattore SportPaper.it e IMinter.it, esperto di calcio italiano ed estero