Lautaro, dopo il Mondiale rendimento perfetto | I dettagli

Periodo splendido per l'attaccante argentino

7
LAUTARO MARTINEZ ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Tornato vincitore dal mondiale in Qatar, Lautaro Martinez non si è più fermato. Il Toro è stato per l’ennesima volta protagonista e con i suoi goal ha trascinato l’intera squadra. Sul Corriere dello Sport si legge: “Nel segno del Toro. C’è la sua firma sulla nona Coppa Italia della storia dell’Inter. Ma è anche l’ennesima dimostrazione di forza di un attaccante sempre più decisivo e convinto. Con la doppietta di ieri ha pure toccato e superato quota 100 gol in nerazzurro. Con 101 resta all’11° posto nella classifica all-time, ma ora per entrare nella top ten e raggiungere Aebi mancano solo 5 reti. Si arricchisce anche la sua bacheca personale, che ora arriva a 8 titoli“.

La migliore stagione della sua carriera

Al di là della tripla cifra di reti con la maglia dell’Inter, per Lautaro è ora la miglior stagione in assoluto come goleador: ha toccato quota 27 e ha ancora 3 partite per incrementare ulteriormente il bottino. E allora se il 2022 si era chiuso come meglio non avrebbe potuto, ovvero con il trionfo Mondiale in Qatar con la sua Argentina, questa prima parte del 2023 ha visto il Toro trascinare letteralmente l’Inter. È vero che ha avuto anche lui un passaggio a vuoto, tra marzo e metà aprile (guarda caso un momento nero pure per la squadra…), ma appena si è riacceso, ecco i fuochi d’artificio. Con la doppietta di ieri, sono 10 le reti segnate nelle ultime 11 uscite con l’Inter, peraltro non tutte da titolare. Mentre il totale nel 2023 è addirittura di 19 centri. Evidentemente, adesso nel suo mirino c’è la finale di Champions e quindi il Manchester City“.

CONSIGLIATO DA NOI
Articolo precedenteCalciomercato Inter, in arrivo il rinnovo di due big: intesa trovata
Prossimo articoloSponsor Inter, Qatar Airlines sfida Turkish