Cassano accusa Inzaghi: “E’ da cambiare. Inzaghi in difficoltà più di Pioli”

L'ex calciatore critica le scelte del tecnico

16
Cassano

Cassano: “Inter, stagione fallimentare”

Sono queste le parole di Antonio Cassano dette ai microfoni della Bobo Tv: “Anche 11 contro 11 stava giocando molto meglio l’Empoli, da squadra: l’Inter è entrata in campo con l’idea di essere più forti e di essere già 3-0. Ma ogni partita si cambia: se non hai un’identità precisa non puoi pensare che qualcuno la risolve. Dopo questa sconfitta credo che sarà una stagione fallimentare: l’Inter con la Juve è la più forte. La cosa più brutta poi è che ti trovi in 10 uomini e togli un attaccante continuando a difendere a 5: ma giocati la partita, fai 4-3-2. Poi ad un certo punto con Lukaku e Dzeko è diventato 5-1-3: c’è stata una confusione allucinante.

E’ stata una partita brutta, la squadra ha giocato malissimo e l’allenatore ha fatto robe allucinanti: ad oggi per me l’Inter ha fatto una stagione fallimentare. Per lo scudetto è finita. Si dice che Pioli è in crisi, ma Inzaghi? Ha la squadra tre volte più forte, cosa dovrebbe fare. Io penso che se la stagione finirà come immagino, sarà fallimentare e ci sarà da fare due conti: l’anno scorso ha buttato al cesso il campionato, quest’anno ha fatto un disastro ed è a -13. Secondo me c’è da cambiare la guida tecnica. E poi non ho capito la scelta di mettere Correa per Dzeko: io ho la vaga impressione che lui si nasconda. San Siro è per pochi, mi piangeva il cuore anche per Bellanova: ma bisogna dire la verità.

Correa fa una fatica bestiale, Bellanova ha sempre fatto fatica: sei in difficoltà e lo metti. Io non sto capendo. A giugno, ripeto, a meno di clamorose vittorie, io penso che l’Inter sarà obbligata a cambiare: l’anno scorso hai buttato al cesso il campionato. Sono cagate dire che l’anno scorso hai fatto un campionato da 10: quest’anno un tonfo ancora più grande, la Supercoppa conta poco e niente. Quando è arrivato Inzaghi, la squadra viaggiava a mille: significa che c’era ancora il lavoro fatto da Conte. Poi quando Simone doveva dare qualcosa di suo, ha buttato al cesso uno scudetto e quest’anno sta facendo peggio”.

CONSIGLIATO DA NOI
Articolo precedenteCalciomercato Inter, Marotta lavora in uscita: ecco le novità
Prossimo articoloCalciomercato Inter, Skriniar al Psg subito per 15 milioni