Onana confessa: “Ormai la mia sanzione non conta più. Auguro al Camerun di vincere il Mondiale”

Il portiere spiega i motivi dell'addio

76
Onana
ANDRE’ ONANA SORRIDENTE ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’abbandono al Mondiale di Onana ha fatto ben discutere. E proprio per questo il portiere nerazzurro ha voluto svelare i motivi del rientro in Italia ai microfoni di Relevo, sito spagnolo.

Onana giura: “Mi sento bene”

“Sto bene. Sanzione giusta? Non conta più nulla se sia giusta o ingiusta, la cosa più30 importante è che il Camerun vinca sempre. Gli auguro tantissima fortuna. Mi resta tifare per la squadra e augurare loro tantissima fortuna. E’ vero che c’entra il mio gioco con i piedi? Ma no, non c’entra nulla”. Queste le parole del portiere camerunense.

CONSIGLIATO DA NOI
Articolo precedenteCalciomercato Inter, Frank Kessie più vicino: ore calde
Prossimo articoloCalciomercato Inter, Thuram sempre più vicino. E Skriniar è pronto a restare