Calciomercato Inter, in arrivo 40 milioni dalle cessioni: i nerazzurri pronti al blitz

2060
ROMELU LUKAKU E MILAN SKRINIAR ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Calciomercato Inter, tra acquisti e cessioni: i dettagli

In attesa della ripresa del campionato, l’Inter continua a muoversi sul mercato visto che sono diversi i fronti su cui lavorare, dal piano cessioni fino ad arrivare ad acquisti e rinnovi.

Questo il punto fatto da Il Corriere dello Sport: “Il mercato obbliga a fare delle scelte. Molte delle quali sono legate ad esigenze economico-finanziarie. È il caso dell’Inter, che si ritrova davanti alla necessità di mettere assieme un sostanzioso attivo entro il prossimo 30 giugno. Grazie alla qualificazione alla seconda fase di Champions (non inserita a budget), il target iniziale di almeno 60 milioni di euro si è abbassato: non di molto, però. E dunque permane l’esigenza di sacrificare una pedina preziosa della rosa di Inzaghi”.

E poi ancora: “Ebbene, in questo momento, il candidato forte a fare le valigie è Dumfries. Anzi, la speranza di viale Liberazione è quella di convincere il Chelsea, che lo vuole sin dalla scorsa estate, a completare l’acquisto giù durante la finestra di gennaio, lasciando però il giocatore alla Pinetina fino al termine della stagione. L’obiettivo di Marotta e Ausilio è quello di incassare più di 40 milioni di euro”.

CONSIGLIATO DA NOI
Articolo precedenteCalciomercato Inter, Ausilio accelera per Thuram: nuovi contatti tra le parti
Prossimo articoloCalciomercato Inter, Inzaghi sorride: Lukaku spinge per il rientro in campo