Inter, Mkhitaryan: “Voglio lasciare il segno come Djorkaeff. Ringrazio Inzaghi per le belle parole”

32
Henrikh Mkhitaryan pensieroso ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Il centrocampista armeno lancia la sfida

Henrikh Mkhitaryan, nuovo acquisto dell’Inter ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro. Queste le sue parole:

Che emozioni hai nel vestire la maglia dell’Inter?
“Sono molto contento e felice, non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi”.

Tre gol e un assist in sette presenze contro l’Inter. Un legame che forse già avevi con i nerazzurri.
“Mi è sempre piaciuto giocare contro l’Inter ma adesso voglio giocare e segnare con la maglia nerazzurra”.

Sei il primo armeno a giocare per l’Inter.
“È sempre stato un sogno giocare nei maggiori campionati europei, adesso vestirò la maglia dell’Inter e sono molto orgoglioso perché tanti bambini mi guardano. Spero di essere un esempio per loro”.

Quanto sei determinato a lasciare un segno come Djorkaeff?
“Aveva origini armene, è stato un giocatore eccezionale e ha lasciato un segno con l’Inter. Voglio farlo anche io, voglio vincere trofei e raggiungere gli obiettivi”.

Hai parlato con Simone Inzaghi?
“Abbiamo parlato un po’, lo ringrazio per i discorsi che ha fatto. Sono qui per giocare, per aiutare la squadra e alla fine la cosa più importante è vincere insieme”.

Un messaggio per i tifosi?
“Li ringrazio per il sostegno, voglio dire loro che li aspetto allo stadio per vincere le partite e lo scudetto”.

Articolo precedenteCalciomercato Inter, entourage Dybala nervoso: il giocatore conteso da Milan e Roma
Prossimo articoloRadu afferma: “Radu: “Bologna-Inter? Nessuno è perfetto quindi..”