ESCLUSIVA – Antonelli: “Perisic andrà via dall’Inter. Juventus sorpresa in negativo della serie A”

278

Intervistato dai microfoni di IMInter.it Stefano Antonelli, agente e intermediario di mercato, ha parlato della lotta scudetto ma anche di quella che sarà la prossima sessione estiva, dove ci saranno tante trattative a cominciare dalle questioni legate a Perisic e Handanovic fino ad arrivare al colpo Dybala.

Secondo lei come finirà la lotta scudetto, considerato il piccolo vantaggio del Milan?

“Effettivamente il vantaggio di 2 punti sembrerebbe incolmabile, anche in virtù del fatto che arrivare a pari significherebbe comunque scudetto per la squadra di Pioli”.

Facendo un bilancio della stagione, secondo lei qual è stata la sorpresa rivelatrice di questa stagione?

“Non ci sono state sorprese particolari, forse il campionato troppo altalenante della Juventus, che praticamente non è mai stata in grado di insidiare le primissime posizioni.
In positivo sicuramente la Fiorentina, Italiano ha dato un segnale chiaro di quanto lui possa essere annoverato tra gli allenatori per i top club”.

Si aspettava un campionato così da protagonista per Inzaghi, con la vittoria di  due trofei e la possibilità di giocarsi lo scudetto fino all’ultima giornata?

“Sono di parte…Simone è un allenatore importante e un uomo strepitoso, che gli permette di gestire al meglio i campioni dell’Inter. E comunque si, mi aspettavo certi successi sulla panchina nerazzurra”.

Cosa si aspetta dal mercato dell’Inter? Secondo lei Handanovic e Perisic rimarranno ancora in maglia nerazzurra? Dybala lo vede più alla Roma o all’Inter?

“Handanovic rimarrà, Perisic non credo. Dybala se vuole un club per vincere subito andrà all’Inter, se invece vuole essere il più rappresentativo, sentirsi veramente un leader importante allora raggiungerà la squadra giallorossa di Mourinho. Credo che non sarà solo il contratto economico a fare la differenza nella scelta”.

 

CONSIGLIATO DA NOI