Inter: giusto rinnovare Perisic, ma alle condizioni giuste

35
IVAN PERISIC PUNTA IL DITO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

In casa Inter tiene banco il rinnovo di Ivan Perisic. Giustamente i tifosi spingono per il rinnovo, ma non alle cifre che chiede il croato.

Ivan Perisic è sicuramente uno dei protagonisti della stagione dell’Inter. Se si dovessero scegliere i simboli della stagione nerazzurra sicuramente i quattro migliori di quest’anno sono Perisic, Brozovic, Skriniar e Lautaro Martinez. Il croato andrà a scadenza a giugno e viste anche le dichiarazioni del 44 croato non è detto che le due parti trovino un intesa.

Perisic chiede 6 milioni per due anni, stesso trattamento di Brozovic e Lautaro, l’Inter gliene offre 4.5-5 per un anno più un opzione per il secondo. Perisic non è contento dell’offerta dell’Inter perché lui si sente uno dei top della formazione nerazzurra, e lo è, e non capisce un diverso trattamento economico diverso e al ribasso rispetto agli altri.

Presto detto il ragionamento è servito. Il fatto che Perisic sia stato un trascinatore assoluto della stagione interista è sotto gli occhi di tutti, ma è altrettanto vero che Ivan è un classe 1989 è ha 33 anni mentre Brozovic ne ha 30 compiuti nel 2022 e Lautaro Martinez è un 97′. Morale chi assicura che il croato possa garantire un rendimento sullo stesso livello di questa stagione? Perisic non ha sempre giocato così e molti interisti si ricordano anche di un altro Perisic, il fratello brutto. Brozo e Lautaro sono il presente e certamente il futuro dell’Inter e avrebbero anche un altro mercato rispetto all’esterno sinistro, quindi un contratto più corposo è servito anche per evitare che altre squadre li portassero via dall’Inter, discorso che come si sta vedendo non sembra valere per il classe 89′ al momento.

Insomma giusto che si rinnovi Perisic a delle cifre consone però, l’offerta dell’Inter sembra più che giusta, ora sta al giocatore decidere se rinnovare o meno, nel caso decidesse di andare via, l’Inter si è già coperta con Gosens, non proprio l’ultimo arrivato.

Articolo precedenteInter, il tuo pubblico è da scudetto: contro la Sampdoria San Siro sold-out
Prossimo articoloCalciomercato Inter, Marotta attento: sull’attaccante c’è anche il Napoli